Articolazione degli uffici

Ultimo aggiornamento 6 Aprile, 2021 alle ore 12:08 pm

Di seguito si riporta il contenuto della presente pagina valido fino al 31/12/2020.


Sezione relativa all’articolazione degli uffici, come indicato all’art. 13, c. 1, lett. b) e c) del d.lgs. 33/2013.


Si riporta, di seguito, un estratto della “Sezione 4: Organizzazione Societaria”, del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza 2019-2021.

Amministrazione

La governance della società consta di un Amministratore Unico.

Collegio Sindacale

Il Collegio Sindacale è composto da 3 membri effettivi e 2 supplenti. Tutti i membri del Collegio durano in carica per 3 esercizi fiscali e sono rieleggibili.  Al Collegio Sindacale è affidato il compito di vigilanza:

  • sull’osservanza della legge e dell’atto costitutivo;
  • sul rispetto dei principi di corretta amministrazione;
  • sull’adeguatezza della struttura organizzativa della Società, del sistema di controllo interno e del sistema amministrativo contabile, anche in riferimento all’affidabilità di quest’ultimo a rappresentare correttamente i fatti di gestione.

Al Collegio Sindacale è altresì demandato il compito di revisione e controllo contabile dei conti della Società.

Altre funzioni aziendali (dipendenti)

La Società, in considerazione dell’oggetto sociale, non ha dipendenti assunti direttamente.
Attualmente, per esigenze temporanee, sono presenti:

  • un dirigente comunale distaccato dal Comune di Ferrara, che si occupa delle attività tecniche, di ricognizione complessiva e aggiornamento degli assets afferenti il ciclo idrico integrato, compreso il controllo e la verifica degli obblighi contrattuali e delle rendicontazioni predisposte dal gestore del servizio (HERA SPA) in merito ai miglioramenti e alle addizioni realizzati dal gestore medesimo sulle reti e sugli impianti idrici;
  • un quadro distaccato da una società collegata facente parte del gruppo Holding, che si occupa della gestione generale amministrativa dei contratti.

Nota: dal 01/01/2020 la posizione del dirigente tecnico è vacante, in quanto chi ricopriva il ruolo precedentemente è stato collocato a riposo il 31/12/2019.